Regole

  1. Il Club privè è un luogo di incontro per coppie e singoli.

  2. Lo scambismo è un gioco erotico.

  3. Nel Club tutto è possibile, ma nulla è obbligatorio quindi nessuno è autorizzato a chiedere a coppie o a singles prestazioni.

  4. Nel club si accede solo se socio e con documento d’identità e non si può imporre la propria presenza se questa non è gradita alla presidenza del club.

  5. Un abbigliamento decoroso per l’uomo, raffinato ma intrigante per la donna cosituisce un ottimo biglietto da visita.

  6. Riservatezza, discrezione, rispetto per la donna e buona educazione sono la premesse per stabilire un amichevole rapporto con gli altri.

  7. Un club non è nè un night nè un albergo a ore. Le signore non vanno invitate ad appartarsi nè sollecitate a fare sesso tanto meno in assenza del partner, che, invece, è sempre presente – a meno che decida di non esserlo – e partecipe.

  8. Un single, interessato ad una socia, deve sapere che l’approccio è comunque con la coppia.

  9. Prima regola fare amicizia e respirare l’atmosfera del club.

  10. Per  una coppia e per un single la discoteca è il posto migliore per conoscersi. Reciprocamente ci si può avvicinare tentando sfioramenti e carezze. Un rifiuto non sarà mai scortese, ma evidenziato da un discreto gesto.

  11. L’area della Sauna Naturista consente al Socio una maggiore facilità di approccio, nella piscina è certo il diniego al rapporto completo e per motivi igienici più in generale è consentito solo l’approccio.

  12. Il Club consente l’utilizzo di sauna e bagno turco a soggetti che non hanno problemi cardiovascolari (come da regolamento)

  13. Alla coppia non è consentito , appartarsi nelle camere da soli , il club non è un albergo ad ore , ma un luogo per soli   scambisti.                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                Il            Presidente